città della scienza napoli bambini

La città della Scienza di Napoli è molto più di un museo: scopri quali esperienze interattive, laboratori e divertenti mostre attendono te e i tuoi bambini.


Hai in programma un viaggio a Napoli con i bambini e ti stai chiedendo cosa visitare? Oltre alle affascinanti tappe del tour sotterraneo, una meta imperdibile è sicuramente la Città della Scienza.

È un innovativo museo didattico, unico nel suo genere in Italia, dove i piccoli di casa si divertiranno, impareranno giocando e potranno toccare tutto, ma proprio tutto (senza timore di fare danni!). Cosa chiedere di più? Ecco tutte le informazioni utili per organizzare la tua visita.

Un museo divertente… che cresce sempre di più!

La Città della Scienza non è un museo in senso stretto, bensì uno Science Center le cui parole chiave sono interattività e sperimentazione diretta. I tuoi bambini – e tu con loro! – potranno vivere emozionanti avventure alla scoperta dei fenomeni naturali e delle tecnologie.

cosa vedere a napoli con bambini città della scienza

© Città della Scienza di Napoli

Questa eccellenza italiana, andata quasi completamente distrutta nel disastroso incendio del 4 marzo 2013, è tornata in vita grazie all’impegno della Fondazione IDIS e alla generosità di tantissimi privati cittadini. Oggi la ricostruzione continua, e lo Science Center sta tornando più grande di prima: entro il 2020 gli spazi espositivi raggiungeranno addirittura i 10 mila metri quadri.

Corporea

Tra le sezioni più interessanti del museo troverai Corporea, il primo museo interattivo in Europa sul corpo umano. Esperimenti hands on, laboratori e video in realtà virtuale consentiranno ai più piccoli di fare un affascinante viaggio… Attraverso loro stessi!

città della scienza napoli corporea

© Città della Scienza di Napoli

Potranno imparare molto sugli organi del corpo umano, fare un tuffo nel passato osservando reperti archeologici e proiettarsi nel futuro grazie alle ultime tecnologie, come la stampa 3D per le protesi. Giochi divertenti permetteranno loro anche di imparare a prendersi cura della propria salute.

E che dire di Felix, il simpaticissimo robot che imita le espressioni facciali dei visitatori?

città della scienza napoli corporea felix

© Città della Scienza di Napoli

Il Planetario 3D

La Città della Scienza offre anche la possibilità di esplorare il cosmo. Tutti con il naso all’insù, quindi, per visitare il più grande e avanzato Planetario 3D d’Italia!

città della scienza napoli planetario 3d

© Città della Scienza di Napoli

Il suo sistema di proiezione digitale di ultima generazione ti permetterà di immergerti completamente in documentari, spettacoli e film, per scoprire insieme ai bambini le meraviglie dell’universo, della natura e della storia.

Città della Scienza è anche mare, laboratori interattivi ed educazione alimentare

La Città della Scienza offre anche un’interessante mostra permanente dedicata al mare e ha da poco aperto l’Officina dei piccoli, una sezione con laboratori interattivi dedicata ai bambini da 0 a 10 anni: “I sensi e la percezione”, “La Casa in costruzione” e “Il mondo delle formiche”.

città della scienza laboratori per bambini

© Città della Scienza di Napoli

Imperdibile anche una sosta allo g.n.a.m. Village, lo spazio dedicato al cibo, dove i bambini potranno coltivare la terra, collaborare alla trasformazione delle materie prime e anche provare a cucinare alcuni piatti: il tutto all’insegna dei migliori prodotti italiani e della dieta mediterranea.

Informazioni pratiche: biglietti, orari e come arrivare alla Città della Scienza

La Città della Scienza è aperta dal lunedì al sabato dalle 9 alle 17, la domenica e festivi dalle 10 alle 18. Chiude solo il 25 dicembre e il 1 gennaio.

visitare città della scienza napoli orari biglietti

© Città della Scienza di Napoli

Il biglietto, acquistabile in loco o online sul sito del museo, costa 10 euro per gli adulti e 7 euro per under 18 e over 65 e dà accesso solo alle aree espositive dello Science Center: per tutte le altre attività proposte (tra cui Planetario, laboratori, incontri, Casa degli insetti) il pagamento è a parte.

Dalla stazione ferroviaria di Napoli, in Piazza Garibaldi, prendi la metropolitana linea Gianturco-Pozzuoli e scendi alla fermata Napoli Campi Flegrei. Da qui puoi salire sugli autobus R7 o C1 che fermano nelle vicinanze dello Science Center.

A Napoli con Italo

Sei già stato a Napoli per un itinerario di due giorni, ma vuoi tornarci per visitare la Città della Scienza? Italo ti offre ogni giorno più di 30 treni per Napoli, da Milano, Torino, Venezia, Verona, Bologna, Firenze, Roma e Salerno. E i bambini? Possono approfittare di speciali sconti, o addirittura viaggiare gratis con l’offerta Italo Famiglia!