Lombardia da scoprire montagna, laghi franciacorta Brescia

Lombardia da scoprire: lo sapevi che da Brescia puoi visitare facilmente montagne, laghi, tesori culturali e anche brindare con delle ottime bollicine?


Al Nord ci sono regioni noiose e d’estate non c’è niente da fare? Ti ricrederai: la Lombardia, ad esempio, è una regione tutta da scoprire, e alcuni dei suoi luoghi più belli non solo hanno una lunga tradizione turistica estiva, ma sono anche facilmente raggiungibili da Brescia!

Se hai avuto modo di visitarla, ti sarai già reso conto di quanto questa città sia piena di sorprese, tra gioielli architettonici, affascinanti percorsi sotterranei ed eccellenze enogastronomiche. I suoi dintorni non sono assolutamente da meno!

Vogliamo suggerirti almeno 3 motivi per esplorare questa zona, sei pronto? Ti condurremo per un percorso entusiasmante che va dalle vette montuose alle placide acque dei laghi, passando per una pausa dedicata all’assaggio dei rinomati vini locali!

Da Brescia alla montagna: la Lombardia da scoprire in vetta

Cosa fare partendo da Brescia, quindi? Per prima cosa, non puoi perderti una gita in montagna! Le Prealpi bresciane, e le vette costellate da parchi e zone protette, ti offrono panorami mozzafiato, aria pura, natura incontaminata. Se vuoi progettare un’escursione, sappi che ce n’è davvero per tutti i gusti e per tutti i livelli.

lombardia da scoprire montagna brescia

© Parco Adamello – ph. Anna Sbonettini

Sei un principiante del trekking? Puoi salire in cima al monte Guglielmo, partendo dalla cittadina di Zone e passeggiando sul cosiddetto “sentiero degli Gnomi” (per via delle sculture di legno che si trovano sul percorso) attraverso boschi, prati e malghe.

Per un’escursione di livello intermedio ti consigliamo invece di arrivare a Bazena, a 1800 metri, e da qui avventurarti fino alla Cima Laione, a 2700 metri: impiegherai circa 3 ore e mezza, di cui gli ultimi 30 minuti su un sentiero un po’ ripido, ma la vista vale sicuramente lo sforzo!

lombardia da scoprire brescia adamello

© Parco Adamello – ph. Dario Bonzi

Se sei un escursionista davvero esperto e vuoi metterti alla prova, puoi infine “sfidare” l’Adamello, la montagna che dall’alto dei suoi 3500 metri svetta sul bresciano. Sono molti gli itinerari, anche di più giorni, che ti conducono alle sue cime passando per scorci davvero imperdibili e luoghi della prima Guerra Mondiale. Armati di tanto fiato, attrezzatura alpinistica e un pizzico di coraggio: only the brave! 🙂

La Lombardia da scoprire in riva al lago, anzi ai laghi

Alle pendici dei monti che circondano Brescia si apre uno scenario incantevole: non puoi perderti una visita ai laghi, in particolare a quelli di Garda e d’Iseo, dove potrai ammirare panorami che tutto il mondo ci invidia.

lombardia da scoprire lago di garda sirmione

© Consorzio Lago di Garda Lombardia – www.gardalombardia.com

Obbligatorio un passaggio dalla splendida Sirmione, con il suo castello e il vecchio borgo che dominano una stretta penisola sul lago, ma anche dal Vittoriale degli italiani, cittadella monumentale progettata da D’Annunzio a Gardone Riviera. Se hai tempo, passa anche dalla piccola e splendida Limone sul Garda!

lombardia da scoprire montisola lago d'iseo

© Provincia di Brescia Settore Cultura e Turismo – ph. AssoLaTo

Per quanto riguarda il lago d’Iseo, ti consigliamo di visitare i romantici borghi di Lovere e Pisogne, per poi raggiungere in barca Montisola, una montagna su un’isola che ti permetterà di fare un tuffo nel passato e conoscere la vita autentica dei pescatori.

E infine… Bollicine!

Impossibile parlare della Lombardia, e di Brescia in particolare, senza citare la Franciacorta, zona di coltivazione di vitigni d’eccellenza e quindi di produzione di inimitabili spumanti DOCG.

lombardia da scoprire franciacorta

© Archivio Strada del Vino Franciacorta – Provincia di Brescia – Settore Cultura e Turismo

Tra i meravigliosi vigneti, ci sono alcuni luoghi magici che ti sedurranno con le loro bollicine. Ti segnaliamo ad esempio l’azienda agricola Castel Faglia, che all’interno di un antico castello a Cazzago San Martino seleziona i grappoli migliori di uve Chardonnay, Pinot bianco e nero per dare vita ai propri vini.

Un altro indirizzo da non perdere è quello dell’azienda Bersi Serlini, a Provaglio d’Iseo, che ti offre visite guidate ai vigneti e alle cantine, e ospita il ristorante più piccolo della Franciacorta, dove potrai provare i piatti dello chef Andrea Mainardi.

A Brescia con Italo

Ti è venuta voglia di partire alla scoperta della Lombardia? Arrivarci è semplice, visto che con Italo hai a disposizione 4 treni ad Alta Velocità per Brescia al giorno da Roma, Bologna, Verona, Firenze e Napoli. A destinazione, poi, hai la possibilità di noleggiare un’auto con Hertz a prezzi scontati del 10% (e con molti altri vantaggi), per partire comodamente alla scoperta di questo meraviglioso territorio, dalle alte vette alle sponde dei laghi!

Per la foto di copertina: © Consorzio Lago di Garda Lombardia – www.gardalombardia.com