oasi wwf a taranto

Immergiti nella natura all’Oasi WWF di Taranto. A due passi della città ti aspettano escursioni, gite in canoa, avventure in mountain bike e molto altro.


Quando si pensa a Taranto vengono subito in mente il mare e le meravigliose spiagge pugliesi. Se ti dicessimo che a due passi dalla città puoi anche visitare una vera e propria oasi naturale? Stiamo parlando dell’Oasi WWF a Taranto, l’occasione perfetta per goderti la natura tra una puntata in spiaggia e l’altra.

Potrai ammirare un suggestivo tramonto tra i canneti e osservare da vicino le numerose specie presenti, magari in compagnia dei bambini 🙂

Birdwatching nell’Oasi WWF a Taranto

Una vacanza al mare in Puglia o in Campania è una prospettiva interessante, ma se vuoi aggiungere un twist alla tua vacanza, immergiti nella natura nell’Oasi Palude La Vela. È il luogo ideale per praticare il birdwatching: all’interno dei capanni d’osservazione, puoi ammirare gli uccelli senza essere visto. Se sei curioso sulle loro abitudini, puoi prenotare una visita guidata e affidarti ai volontari del WWF Taranto.

oasi wwf taranto birdwatching

© Oasi WWF Palude La Vela

Alcuni volatili vivono qui stabilmente, come gli aironi e i cormorani. Altri uccelli, come i fenicotteri e i cavalieri d’Italia, invece sono solo di passaggio e fanno tappa all’oasi durante i flussi migratori. Se vuoi conservare un ricordo della tua visita, ogni sabato viene organizzato un evento dedicato alla fotografia.

Scegli come visitare l’oasi: a piedi, in canoa o in mountain bike

Ti piacciono le escursioni a piedi, in bici oppure preferisci pagaiare in canoa? Proprio come ti avevamo già suggerito per il Parco del Mincio, anche qui all’Oasi WWF a Taranto troverai pane per i tuoi denti 🙂 Durante l’escursione a piedi scoprirai le mille sfaccettature di questa terra, dai paesaggi costieri a quelli carsici, molto comuni nell’entroterra pugliese.

oasi wwf taranto orari di apertura

© Oasi WWF Palude La Vela

Se scegli l’escursione in mountain bike, ti aspetta un percorso avventuroso tra sorgenti, masserie e vigneti. Chi invece preferisce esplorare l’oasi in canoa, sarà guidato da volontari esperti per scoprire la natura da un altro punto di vista. Ti servirà un costume, vestiti di ricambio e un asciugamani. L’attrezzatura ti verrà fornita in loco.

oasi wwf taranto escursioni in canoa

© Oasi WWF Palude La Vela

Come e quando visitare l’Oasi Palude La Vela

L’oasi è aperta tutti i sabati e le domeniche e nei giorni festivi dalle 9 alle 13. Le visite guidate iniziano alle 10, alle 11 e alle 12. Per le visite straordinarie sarà invece necessaria la prenotazione.

oasi wwf taranto visite guidate

© Oasi WWF Palude La Vela

Abbi un occhio di riguardo per l’abbigliamento: scegli vestiti confortevoli, con colori neutri e scuri per non disturbare gli “abitanti” della riserva con tonalità troppo vivaci. Per lo stesso motivo, silenzia il cellulare e ogni altro dispositivo elettronico 🙂

A Taranto con Italobus

Se hai scelto di visitare l’Oasi WWF a Taranto per apprezzare la natura incontaminata e staccare un po’ dalla movida estiva, goditi il relax anche in viaggio. Arriva a Taranto con Italobus: ogni giorno ci sono 4 collegamenti dalla stazione Alta Velocità di Salerno. Comodo, no? 🙂

 

Per la foto di copertina: © Oasi WWF Palude La Vela – ph. Luciano Manna