Quali musei visitare a Venezia

Non solo Canal Grande: se torni in Laguna, vale la pena sapere quali musei visitare a Venezia. La top 3 di Italo è internazionale, marinara e di vetro.


Venezia è famosa per la Laguna e i canali attraversati da gondole, per la magnifica Piazza San Marco e per il Festival del Cinema. Per un soggiorno di coppia, o in famiglia, se sei alla ricerca di itinerari di arte, storia o cultura, nel capoluogo veneto troverai un ricco patrimonio da scoprire. Allora, da dove cominciare? Italo ha selezionato per te una speciale top 3 dei musei da visitare a Venezia, anche con una visita A/R in giornata.

La Collezione Peggy Guggenheim

Quali musei visitare a Venezia Collezione Peggy Guggenheim

© David Heald – Collezione Peggy Guggenheim Venezia

Questo museo, che si trova lungo il Canal Grande, espone i capolavori di alcuni dei più celebri artisti del Novecento quali Picasso, Braque, Duchamp, Magritte, Kandinskij, Mirò, Dalì, Ernst e de Chirico.

È uno dei 3 famosissimi musei Guggenheim al mondo, insieme a quello di New York e Bilbao. Questo ha la particolarità di essere allestito in quella che era la casa veneziana di Peggy Guggenheim: oltre ai quadri, potrai ammirare il suo buon gusto nell’arredamento, perché tutti i mobili sono quelli originali scelti da lei.

Migliori musei di Venezia Collezione Peggy Guggenheim

© David Heald – Collezione Peggy Guggenheim Venezia

Il museo è aperto tutti i giorni, escluso il martedì e il 25 dicembre, dalle 10 alle 18. Puoi raggiungerlo col vaporetto oppure a piedi, con una suggestiva passeggiata nel sestiere di Dorsoduro. Piccolo suggerimento: se lo visiti nel pomeriggio, e vuoi concederti una merenda golosa, nei paraggi c’è Tonolo, una delle migliori pasticcerie di Venezia durante il Carnevale e non solo 🙂

Le arti manuali: il Museo del vetro di Murano

Immagina di avere il potere di modellare la materia incandescente e trasformarla in forme dolci e perfette solo grazie al soffio. Questa è l’antica arte dei soffiatori di vetro di Murano.

Quali musei visitare a Venezia Museo del Vetro Murano

© Museo del Vetro di Murano

Una tecnica unica al mondo, nata in questa isoletta della Laguna di Venezia e tramandata nei secoli fino ai giorni nostri. All’interno del museo, che celebra l’arte e la storia della lavorazione del vetro, sono esposte opere che vanno dai resti di origine romana, risalenti al I/IV secolo d.C., fino alle realizzazioni contemporanee.

Migliori musei Venezia Museo del Vetro di Murano

© Museo del Vetro di Murano

Aperto tutto l’anno tranne che a Natale e Capodanno, da aprile a ottobre può essere visitato dalle 10 alle 18, da novembre a marzo dalle 10 alle 17. Se poi dopo la visita vi è venuta un po’ di fame, perchè non provare i chicheti in uno dei famosi Bacari di Venezia?

In laguna con i bambini: il Museo di Storia Naturale

Quali musei visitare a Venezia Storia Naturale

© Museo di Storia Naturale Venezia

Quanto è grande una balenottera? Come si riproduce la vita sottomarina? A questa e a tantissime altre domande risponderà il Museo di Storia Naturale di Venezia: ha una collezione di oltre 2 milioni di pezzi, e una spiccata vocazione didattica.

Ti raccomandiamo di visitarlo soprattutto se viaggi con i bambini. Non potranno non rimanere a bocca aperta dagli scheletri originali della balenottera e del capodoglio nella Galleria dei Cetacei. In più, impareranno divertendosi nell’Acquario delle Tegnùe: una vasca di ben 5 metri progettata proprio per spiegare a grandi e piccini come funziona la vita sott’acqua. Da non perdere!

Migliori musei di Venezia Storia Naturale

© Museo di Storia Naturale Venezia

Il Museo ha orari di apertura diversi durante l’anno:

  • Dall’1 giugno all’1 novembre è aperto dalle 10 alle 18
  • Dal 2 novembre al 31 maggio è aperto dalle 9 alle 17 (mar-ven), o dalle 10 alle 18 (sab-dom).

È sempre chiuso il lunedì, oltre che per il giorno di Natale e per il 1° gennaio.

Raggiungere Venezia in treno

Raggiungere Venezia in treno non è solo pratico e veloce, ma molto suggestivo: a un certo punto, il convoglio lascia la terra ferma e scivola sull’acqua fino alla Stazione di Santa Lucia. Italo ti mette a disposizione 8 treni per Venezia ogni giorno da Bologna, Firenze, Napoli, Padova e Ferrara (a partire dall’11 dicembre). Da Roma, serviranno soltanto 3 ore e mezza: cosa aspetti a fare un salto in Laguna?