Visitare Bolzano ecco l'itinerario perfetto per 2 (o 3!) giorni

A spasso tra chiese, musei e castelli: ecco un breve itinerario per visitare Bolzano in due o tre giorni con soste gourmet e shopping inclusi!


Bolzano è il luogo perfetto per respirare ritmi lenti e atmosfere rilassate. In altre parole, la dolce vita in salsa sudtirolese. Visitare Bolzano a piedi, gironzolando tra i portici e gli eleganti palazzi del centro, è il modo più semplice per scoprirne le bellezze.

Ecco qualche suggerimento su cosa vedere a Bolzano in due giorni, con un eventuale terzo giorno da spendere come “bonus”, a contatto con la natura tra laghi e castelli.

Primo giorno a Bolzano: cosa vedere nel centro storico

Tra le tappe irrinunciabili di un itinerario a Bolzano c’è il Duomo con la sua copertura policroma. Da qui ti basteranno pochi passi per raggiungere la vicina Chiesa dei Domenicani, tra i più importanti gioielli artistici della città, impreziosita da affreschi di scuola giottesca: decisamente una sorpresa!

Visitare Bolzano ecco l'itinerario perfetto per 2 (o 3!) giorni - domenicani

Passeggiando sotto i portici ti ritroverai in un batter d’occhio in Piazza delle Erbe, richiamato dai profumi del suo caratteristico mercato di frutta, verdura, spezie e fiori. Il mercato di Piazza delle Erbe è aperto tutti i giorni della settimana e chiuso sabato pomeriggio, domenica e festivi.

Che ne dici di un pranzetto in perfetto stile sudtirolese? Tra i migliori indirizzi del centro spicca il ristorante Voegele col suo ottimo menu tradizionale.

Visitare Bolzano itinerario 2 3 giorni - Piazza Erbe

© Bolzano-Bozen.it

Dove fare shopping

La tentazione di fare acquisti si farà sentire: tra le destinazioni più classiche c’è il già citato mercato di Piazza delle Erbe con le sue bancarelle. Tante le macellerie tipiche a Bolzano: una su tutte Egger, dove potrai acquistare anche il prelibatissimo speck.

Dopo un giro di shopping, che c’è di meglio di una parentesi golosa a base del tipico strudel di mele? Puoi ambientarla in uno degli eleganti caffè di piazza Walther, salotto a cielo aperto che in inverno ospita anche i famosi mercatini di Natale: visitare Bolzano in inverno è magico.

Secondo giorno a Bolzano: i musei più belli

Che ne dici di dedicare il secondo giorno ai musei più interessanti di Bolzano? Tra questi spiccano il Museion, focalizzato sull’arte moderna e contemporanea, e il Museo Archeologico.

Al Museo Archeologico farai la conoscenza di Oetzi, meglio conosciuto come l’uomo venuto dal ghiaccio, una delle mummie più antiche al mondo in quanto si stima abbia oltre 5.000 anni. Qui trovi tutte le informazioni.

Visitare Bolzano itinerario 2 3 giorni - Oetzi

© Museo Archeologico dell’Alto Adige/FlipFlop-Collective

A pochi metri dal museo di Bolzano puoi concederti un succulento pranzo da Forst, innaffiato dalla famosa birra altoatesina.

Terzo giorno: Bolzano e dintorni in bici e coi mezzi pubblici

Cosa vedere a Bolzano se hai un giorno extra a disposizione? Le opzioni sono tante, ma le più affascinanti fanno rima con laghi, castelli, escursioni e aperitivi.

Ad esempio, possiamo suggerirti un idilliaco giro in bici fino al Lago di Caldaro, balneabile e raggiungibile con una pedalata di un’ora e un quarto circa grazie alla Ciclabile dell’Oltradige. Fai attenzione però: il tratto finale, in prossimità del lago, non è adatto ai ciclisti principianti.

Muovendoti a piedi dal centro di Bolzano potrai approdare a Castel Roncolo, meglio noto come il “Maniero illustrato”, circondato da un fantastico panorama. Da non perdere poi Castel Firmiano, raggiungibile coi mezzi pubblici e sede principale del Messner Mountain Museum.

Visitare Bolzano in 2 3 giorni - MMM Firmian _Foto_Tappeiner

© Georg Tappeiner, MMM Firmian

A Bolzano con Italo

La vacanza comincia dal viaggio: lo sapevi che grazie all’Alta Velocità Italo puoi programmare un weekend relax a Bolzano o un itinerario di due giorni a Trento in tutta comodità? Prenotando i biglietti per Bolzano potrai giungere a destinazione in un lampo: solo per fare un esempio, in tre ore da Firenze. Non pensavi fosse così vicina, eh? J