viaggiare in treno per lavoro

Guida utile per viaggiare per lavoro in treno: come scegliere orari e ambiente di viaggio, come occuparsi di fatturazione e nota spese, di bagaglio e relax.


Spostarsi spesso per lavoro può risultare stancante e, a volte, perfino noioso. Se viaggiare per lavoro in treno fa parte della tua routine settimanale, lo saprai bene anche tu.

Raggiungere la stazione nel traffico, scegliere la carrozza giusta su cui viaggiare, usare il bagaglio più comodo e facilmente trasportabile: potremmo fare un lungo elenco di dettagli che possono fare la differenza quando si viaggia per lavoro. Abbiamo quindi deciso di stilare per te la checklist definitiva per il viaggiatore business.

Hai valutato con attenzione gli orari di partenza?

Se la tua trasferta è di un giorno solo, e già alle 9 ti aspetta il primo meeting, parti prima delle 7. Certo, sarà più dura puntare la sveglia, ma raggiungerai la stazione con più facilità, avrai modo di riposare durante il viaggio, e arriverai al tuo primo appuntamento con un buon anticipo, senza essere di fretta.

viaggiare in treno per lavoro orari di partenza

Se invece la tua agenda lo permette, e magari sarai via per due giornate, scegli di viaggiare fuori dagli orari di punta. Prendi il treno nel primo pomeriggio. È una fascia oraria con prezzi più vantaggiosi e più tranquillità a bordo: ideale per un po’ di riposo dopo pranzo.

L’ambiente di viaggio

A volte in treno si incontrano spesso compagni di viaggio più simpatici del previsto, ma se ti sposti per ragioni professionali potresti non essere così propenso a scambiare quattro chiacchiere, ti capiamo 🙂

È fondamentale scegliere un posto sul treno che sia pratico, comodo e piuttosto riservato, soprattutto nel caso tu stia viaggiando di mattina presto e volessi schiacciare un pisolino. A bordo di Italo c’è un ambiente per ogni esigenza, scopri con noi come scegliere il posto sul treno se viaggi per lavoro. Sapevi, ad esempio, che puoi rilassarti guardando un bel film al ritorno in Carrozza Cinema?

Non dimenticare le fatture per la nota spese!

La parte amministrativa dei viaggi di lavoro è probabilmente quella di cui tutti faremmo a meno, e a volte può farti anche perdere del tempo prezioso. Cerca di automatizzare il più possibile la gestione della tua nota spese, e assicurati che venga emessa una fattura al momento del pagamento del viaggio di lavoro, così da evitare intoppi nella richiesta di rimborso.

viaggiare in treno per lavoro

 

Abbiamo preso in considerazione questo aspetto fondamentale anche nella nostra selezione delle 5 app per chi viaggia: se lo smartphone può aiutarti a semplificare la nota spese, ben venga! Tieni anche presente che grazie a offerte come Italo Impresa, pensate proprio per i clienti business, la fatturazione dei biglietti dei treni avviene in automatico e con i dati corretti. Tra l’altro, con Italo Impresa si può anche risparmiare sulle trasferte di lavoro, in quanto il programma fedeltà offre un credito del 50% su ogni prenotazione effettuata.

Il bagaglio: parola d’ordine praticità

Non lasciare nulla al caso quando prepari la tua valigia: sceglila rigida, compatta, e con rotelle solide e silenziose: quanto dà fastidio da 1 a 10 il rumore del trolley sui sampietrini delle stazioni al mattino presto? 🙂

viaggiare in treno per lavoro fare la valigia

Soprattutto, evita il superfluo: scegli abiti semplici e sobri e disponili con precisione nel bagaglio. Questo è sempre un tasto dolente della tua trasferta? Dai un’occhiata ai nostri consigli su come fare la valigia 48 ore: può tornarti utile!

E per finire, un po’ di relax

Il tempo è sempre tiranno quando si viaggia per lavoro, ma concedersi una pausa per ricaricare le batterie non fa mai male! Organizza il tuo pranzo in anticipo, magari in una delle migliori trattorie a Roma, e prendi ispirazione su cosa fare la sera a Milano se passerai la notte lì.

viaggiare in treno per lavoro andare a cena

Abbiamo detto ricaricare le batterie, eh, non fare le ore piccole: anche se la tentazione è forte, domani sarai comunque di nuovo in ufficio! 🙂