vinitaly 2017 verona

Pronto a brindare? Se anche tu vai al Vinitaly 2017 per lavoro, ecco tutte le informazioni sulla Fiera e su come raggiungere Verona in treno.


Sei anche tu tra i 150mila visitatori attesi per la 51esima edizione di Vinitaly a Verona? La grande Fiera internazionale di vini e distillati è in programma dal 9 al 12 aprile 2017 alla Fiera di Verona, per quattro giornate di networking dedicate ai professionisti del catering e dell’enogastronomia.

A Vinitaly 2017 non puoi mancare se sei un produttore di vini, un grossista, un sommelier, un ristoratore o se, ad esempio, scrivi per una testata di settore. Come organizzare la trasferta quindi?

Come raggiungere Vinitaly a Verona in modo comodo e veloce?

Il modo più comodo per arrivare a Vinitaly 2017 è quello di prendere il treno. La Fiera, infatti, si trova ad appena tre chilometri dalla stazione di Verona Porta Nuova, la principale stazione ferroviaria della città.

Una volta in stazione, potrai proseguire verso VeronaFiere in diversi modi:

  • Con un taxi o un veicolo privato, per un tragitto di 5 o 6 minuti;
  • Con una delle navette gratuite in partenza dal marciapiede “E” del piazzale esterno della Stazione (tempo di percorrenza 10 minuti);
  • Con uno degli autobus di linea che viaggiano in direzione Fiera: ne partono in continuazione dal piazzale della Stazione, e anche in questo caso ci si impiega meno di 10 minuti;
  • A piedi e poi in navetta: prima lungo un percorso pedonale predisposto, che collega la stazione con viale Piave, poi con un servizio di bus navette gratuito per la Fiera (tempo totale: 15 minuti).

vinitaly 2017 a verona in treno

Perché è più vantaggioso arrivare a Verona in treno invece che prendere l’aereo o l’auto? Non dovrai pensare a trovare parcheggio né alle restrizioni sul bagaglio a mano (vai al Vinitaly e non porti a casa neanche una bottiglia? ☺)

In più, non dovendo preoccuparti di questi aspetti logistici, potresti anche pensare di ritagliarti un po’ di tempo per visitare la città. Potresti arrivare il sabato prima, e goderti un bel weekend a Verona con i nostri suggerimenti.

Vinitaly 2017: le novità di questa edizione

Visto il successo dell’edizione precedente e il grande numero di richieste di partecipazione di nuovi espositori, per l’edizione 2017 ci sarà più spazio a disposizione con un nuovo Padiglione.

verona vinitaly 2017

Tra i nuovi arrivi, per la prima volta saranno rappresentate cantine da USA e Regno Unito. Queste si aggiungeranno agli espositori da Svizzera, Francia, Azerbaijan, Georgia, Croazia, Argentina, Portogallo, Australia e Sudafrica. Insomma, un evento davvero internazionale che gli addetti ai lavori non si possono lasciar scappare.

Inoltre, l’evento si apre alla città con la rassegna “fuori salone” di Vinitaly and the City: DJ set, degustazioni e incontri animeranno Verona nei giorni della manifestazione. Trovi il programma completo sul sito ufficiale.

Come partecipare a Vinitaly a Verona

Vinitaly 2017 Verona come raggiungere la fiera

©Foto Ennevi – Verona Fiere

La Fiera è aperta esclusivamente agli operatori specializzati, e non è permesso l’ingresso ai minori di 18 anni, anche se accompagnati. Per poter acquistare i biglietti è necessario registrarsi sul sito internet di Vinitaly.

Italo a Verona

Arrivi dai colli toscani del Chianti? Rappresenti i ristoranti romagnoli o le prestigiose cantine del Lazio? In ogni caso, troverai il treno Italo che fa per te. Ci sono 8 treni per Verona al giorno da Bologna, Brescia, Firenze, Napoli e Roma (appena 3 ore di percorrenza dalla Capitale!) e, visto che viaggi per lavoro, potrai anche risparmiare il 50% sul prezzo del biglietto grazie a Italo Impresa.