Milano Roma in treno o in aereo panorama

Addio mete tradizionali da “piccioncini”: organizza un weekend romantico originale all’insegna della passione per lo sport, il cinema o… la buona cucina!


Tu e la tua dolce metà siete una coppia diversa dalle altre e le solite mete da “piccioncini” non fanno per voi? Niente paura, la nostra splendida Italia ha molto da offrire anche a chi non è “tutto cuori e arcobaleni”. Accantoniamo le città romantiche per eccellenza: niente giro in gondola a Venezia, niente pellegrinaggio alla casa di Giulietta a Verona.

Se vuoi organizzare un weekend romantico originale, prendi spunto dai nostri consigli per concederti qualche giorno insieme alla persona che ami: ti proponiamo alcune mete ideali per una pausa fuori dagli schemi, magari all’insegna di una passione comune!

La coppia sportiva: un weekend in mountain bike

Se per voi amore fa rima con sport, di sicuro vi farà piacere trascorrere qualche giorno in bicicletta, un mezzo che permette di esplorare posti nuovi con un ritmo slow, tenendosi in forma e rispettando l’ambiente.

Itinerari in bici visitare Trento

Quale destinazione scegliere in particolare? Il Lago di Garda vi offre lunghe piste ciclabili sulle sue sponde, alla scoperta di parchi e borghi davvero suggestivi: tra l’altro, è stata da poco inaugurata la nuova ciclopista (già incoronata dagli appassionati “la più bella d’Europa”), con tratti panoramici a sbalzo sulle acque lacustri. Perfetta per un weekend romantico originale in sella.

Volete immergervi ancora di più nella natura? Optate per il Trentino che presenta tanti itinerari per mountain bike nel bel mezzo di scorci naturali mozzafiato (ti avevamo già parlato degli itinerari in bici per visitare Trento e dintorni, ricordi?). In Trentino trovi tanti eventi legati al mondo delle due ruote, punti ristoro e strutture bike friendly dove tu e la tua dolce metà potrete concedervi un po’ di relax dopo una giornata trascorsa in sella.

Quindi, caricate le vostre bici in treno per raggiungere Desenzano, Peschiera o Trento e preparatevi a piacevoli pedalate di coppia!

Cinema che passione: gli itinerari per cineturisti

Se amate il cinema, perché non organizzare un bel tour nelle città che hanno ispirato le più belle pellicole italiane? Roma, per esempio, è la meta ideale per i cineturisti: per le vie della capitale potrete ripercorrere le scene di capolavori come “Caro diario” di Nanni Moretti o “La dolce vita” di Fellini, calandovi nei panni di Marcello Mastroianni e Anita Ekberg (magari senza bagno nella fontana, è vietato!).

Per immergervi in queste storie senza tempo, non dovete far altro che prendere uno dei tanti treni per Roma che partono ogni giorno da tutta Italia.

In alternativa, raggiungete con l’Alta Velocità Torino, la città del cinema per eccellenza. Un giro per il capoluogo piemontese non può che partire dal Museo del Cinema, uno dei più importanti al mondo in questo ambito, ospitato nella suggestiva Mole Antonelliana, e poi perdersi per le vie del centro, che hanno visto girare film italiani e internazionali, da “A che punto è la notte” a “Profondo Rosso”, da “Mio fratello è figlio unico” a “Il divo”. Pellicole non troppo romantiche che da sempre appassionano i cinefili e che sono la location perfetta per un weekend romantico originale per amanti del cinema.

Due cuori e… la cucina regionale!

L’ultima tipologia di tour che ti proponiamo è particolarmente gustosa. L’idea è quella di trascorrere del tempo insieme alla tua dolce metà alla scoperta dei sapori tradizionali dello Stivale.

Potete per esempio prendere un treno per Bologna e andare a mangiare i migliori tortellini della città, concedervi un weekend a Modena tra gnocco fritto e tagliatelle, oppure spostarvi più a Sud, per farvi conquistare dai saporiti piatti tipici campani. Tutto quello che dovete fare è scegliere l’Alta Velocità di Italo che vi porta in treno a Salerno e a Napoli in modo rapido e comodo, e prepararvi a una mangiata con i fiocchi.

migliori ristoranti gnocco fritto torta fritta parma gallo d'oro

D’altronde, lo diceva anche Virginia Woolf: uno non può amare bene se non ha mangiato bene!