Langhe, Roero e Monferrato un itinerario UNESCO - Castello Grinzane Maurizio Milanesio 3

Paesaggi mozzafiato dove la cultura del vino si tramanda da secoli: sono Roero, Monferrato e Langhe con itinerari irresistibili tra cantine e colline.


I luoghi del vino sono speciali sotto molti punti di vista. Prima di tutto, per la possibilità di scoprire le eccellenze dei territori più vocati d’Italia, ad esempio, pianificando ottime degustazioni di vini rossi toscani e veronesi. In secondo luogo, perché raccontano storie affascinanti che attraversano i secoli, come nel caso delle Langhe piemontesi, un paesaggio culturale unico, scolpito dalla natura e dalla mano dell’uomo.

Langhe, Roero e Monferrato un itinerario UNESCO - Castello Grinzane Maurizio Milanesio 2

© Castello Grinzane, Maurizio Milanesio

Una vera e propria icona, come testimonia l’inclusione, a partire dal giugno 2014, dei Paesaggi Vitivinicoli del Piemonte – Langhe-Roero e Monferrato tra i siti Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Se sei un appassionato di vino non puoi perdere un tour nelle Langhe: itinerari seducenti tra dolci colline e villaggi d’altura sono pronti a emozionarti, conquistando gli occhi e il palato.

Se cerchi qualche spunto per visitare le Langhe in un giorno o in un weekend, ecco un vademecum per non perdere i posti più belli e le migliori cantine.

La Langa del Barolo: l’itinerario

Già ambasciatore della Casa Reale dei Savoia nelle corti europee, il vino barolo vanta un passato illustre ed è protagonista del comprensorio Langa del Barolo, in assoluto tra i più fascinosi luoghi da visitare nelle Langhe.

Langhe, Roero e Monferrato un itinerario UNESCO - Barolo credits Alessandro Vecchi

© Alessandro Vecchi

La Langa del Barolo è una tappa imprescindibile di un itinerario delle Langhe non solo per la possibilità di degustare il pregiato frutto del vitigno nebbiolo, sapientemente affinato in barrique, ma anche per ammirare un paesaggio unico punteggiato di castelli e architetture difensive.

All’interno del castello duecentesco dei marchesi Falletti, in particolare, è stato realizzato il Museo del Vino WiMu, dove deliziarsi con i pregiati grand cru di Barolo: un’esperienza da veri intenditori, un po’ come visitare la fiera Vinitaly per gli addetti ai lavori.

Il Castello Grinzane Cavour

Altra location d’eccezione per una gita nelle Langhe è il Castello di Grinzane Cavour: lo sapevi che qui lo stesso Camillo Benso Conte di Cavour testò la qualità dei vini rossi piemontesi?

Langhe, Roero e Monferrato un itinerario UNESCO - Castello Grinzane Maurizio Milanesio

© Castello Grinzane, Maurizio Milanesio

Qui nasce anche la prima Enoteca Regionale del Piemonte e si svolge annualmente anche l’Asta Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba: dì la verità, al solo pensiero ti è venuta l’acquolina in bocca e non vedi l’ora di partire per il tuo itinerario delle Langhe 😊

Langhe e Monferrato: l’itinerario del Barbera d’Asti

In posizione strategica tra Asti e Alessandria, Nizza Monteferrato è la capitale del Barbera e dell’omonimo comprensorio. Il Barbera del Monferrato vanta una tradizione plurisecolare: la sua punta di diamante è la DOCG Barbera d’Asti.

Il luogo ideale per assaporarlo sono i cosiddetti infernot, cantine sotterranee scavate nel tufo e nell’arenaria. Una visita guidata in questi antri delle meraviglie è un must per chi visita le cantine delle Langhe e il modo più azzeccato per calarsi nella tradizione, come – per restare in tema con l’enogastronomia piemontese – cenare nelle tipiche piole torinesi.

A proposito di goloserie, non perderti i formaggi e i salumi di Langa: l’abbinamento perfetto per un assaggio di rosso piemontese e per un aperitivo nelle Langhe.

L’Asti Spumante: itinerario tra le bollicine

Tra le espressioni più pregiate del terroir vi è la produzione spumantiera: l’Asti Spumante è, non a caso, tra i vini italiani DOCG più esportati al mondo.

Il metodo Martinotti nasce nelle cosiddette Cattedrali Sotterranee, ambienti rivestiti in mattoni e adibiti a prime spumantiere. È l’inizio di una leggenda: Charmat vs Metodo Classico, quest’ultimo degnamente rappresentato dal Franciacorta, tra i protagonisti immancabili di un tour in Lombardia tra laghi, montagna e bollicine.

Langhe, Roero e Monferrato un itinerario UNESCO - credits Lanthanum57

© Lanthanum57

Nelle Langhe-Roero e Monferrato con Italo

Il vino, nelle Langhe, è una vera filosofia di vita che sicuramente sarai impaziente di condividere J. Per organizzare facilmente il tuo weekend nelle Langhe puoi contare sull’Alta Velocità, acquistando un biglietto per Torino e viaggiando comodamente a bordo dei treni Italo.

Una volta arrivato a Torino puoi scegliere il tuo itinerario delle Langhe tra le colline approfittando della partnership di Italo con Hertz, società leader nell’autonoleggio. Le Langhe e le loro bellezze ti aspettano!

 

Per la foto di copertina: © Castello Grinzane, Maurizio Milanesio