Weekend Amalfi spiagge credits Pitica Cristian via flickr

Amalfi ha tante spiagge tutte da scoprire: preferisci la comodità dei lidi attrezzati o la tranquillità delle piccole baie nascoste per il tuo weekend?


È la “regina” della Costiera Amalfitana, una città ricca di bellezze artistiche e di tradizioni ma anche di paesaggi suggestivi. Amalfi, l’antica gloriosa Repubblica Marinara, oggi incanta i visitatori soprattutto con i suoi panorami mozzafiato e i suoi colori inimitabili. E il merito è, in gran parte, del mare cristallino su cui è affacciata: ecco perché oggi vogliamo accompagnarti alla scoperta delle spiagge di Amalfi, per permetterti di godere appieno delle meraviglie della natura nel corso di una visita in questa sorprendente città.

© Josh via flickr

Cosa fare ad Amalfi: scopri l’incanto del Duoglio

A un chilometro dal centro di Amalfi, riparata da alte scogliere, Il Duoglio è sicuramente una delle baie più incantevoli, con un’acqua incredibilmente pulita. Vi trovi un tratto di spiaggia libera ma anche due stabilimenti balneari dove puoi noleggiare lettini, ombrelloni, canoe e windsurf. Il lido ospita inoltre un bar e due ristoranti dove assaggiare i piatti tipici e il pescato del giorno.

L’accesso alla spiaggia avviene percorrendo una scalinata di oltre 400 gradini oppure via mare, grazie alle barche che fanno la spola dal porto.

Weekend ad Amalfi: visita la piccola Santa Croce

Subito dopo il Duoglio, raggiungibile solo via mare, troviamo Santa Croce, un piccolo lido orientato a sud e baciato dal sole per gran parte della giornata. Da vedere assolutamente la grande grotta che la domina ed ospita i resti della Cappella di Santa Croce che le dà il nome. Anche qui trovi un lido attrezzato e due ristoranti con specialità di pesce.

© anazzg via flickr

Amalfi: weekend con sosta a Spiaggia Grande

Come ti abbiamo già illustrato in precedenti articoli, i luoghi da visitare in Campania sono davvero tantissimi. Amalfi è sicuramente uno di questi, con i suoi vicoli suggestivi e le casette bianche affacciate sul mare.

Se vuoi goderti il mare ma non vuoi allontanarti troppo dalle bellezze del centro, la Spiaggia Grande è quella che fa per te: un ampio lembo di sabbia e piccoli ciottoli racchiuso nell’anfiteatro naturale cittadino, a due passi dal molo. Qui la limpidezza del mare è leggermente inferiore rispetto alle altre spiagge di Amalfi, ma puoi contare su un colpo d’occhio inimitabile sulla città e tanti comodi servizi. E magari, tra un bagno e l’altro fare anche un giro di shopping tra le boutique del lungomare…

© anazzg via flickr

Spiagge di Amalfi: la romantica O’Rarone

Concludiamo la nostra rassegna sulle spiagge cittadine con O’Rarone, una piccola perla da non perdere. Si tratta di un piccolo lido di ciottoli, lontano dal centro città, raggiungibile solo in barca e normalmente poco affollata. È il luogo ideale specialmente se cerchi tranquillità o se viaggi in coppia dato che sulla spiaggia c’è un grazioso arco naturale conosciuto come “archetto degli innamorati”.

Ad Amalfi con Italo

Amalfi merita senza dubbio un posto d’onore tra i paesi più belli della costiera Amalfitana. Se vuoi raggiungerla in tutta comodità, puoi approfittare del servizio Italobus: ti basta prendere un treno Alta Velocità per Salerno e poi salire sul bus alla scoperta di Vietri sul mare, Cetara e altre meravigliose destinazioni.

Siamo sicuri che rimarrai stregato dalle acque limpide della Divina Costiera: per questo, in vista della tua prossima gita in zona, abbiamo preparato preziosi suggerimenti per farti scoprire il mare e le spiagge da sogno della Costiera Amalfitana!

 

Per la foto di copertina: © Pitica Cristian via flickr