Turismo naturalistico, itinerari tra laghi, montagne e riserve… anche in bici!

Un’idea per un weekend rigenerante? Turismo naturalistico e vacanza nel verde! Scopri i percorsi naturalistici che l’Italia offre, perfetti anche in bici.


Le ferie estive sono ormai un ricordo e la voglia di vacanze rilassanti inizia a farsi sentire. Che fare? Esplorare le bellezze di cui l’Italia è ricca può essere ancor più divertente facendo trekking o pedalando in mountain bike.

In effetti, il turismo naturalistico sta vivendo un vero e proprio boom negli ultimi anni, e non ci stupisce, considerato i benefici dello sport all’aria aperta. Pronto a immergerti nella natura?

Turismo naturalistico a Mantova: il Parco del Mincio

Tra i percorsi naturalistici più suggestivi, c’è una vera e propria oasi della biodiversità, il Parco del Mincio di Mantova. Qui troverai orchidee spontanee e querce secolari, ma anche numerose specie animali da ammirare, come aironi e cicogne.

Mantova a Pasqua Parco del Mincio

© Parco del Mincio – ph. S. Mariga

Numerosi gli itinerari in bici, per conoscere meglio il panorama naturalistico del capoluogo lombardo. Sul sito ufficiale troverai anche una serie di dettagli ed eventi dedicati agli amanti del cicloturismo.

Raggiungere Mantova in autobus è semplicissimo, con il servizio Italobus. Sapevi che ci sono ben dieci collegamenti giornalieri con Parma?

Trentino: escursioni in bici e non solo

Quando si parla di natura e passeggiate in montagna, è facile pensare al Trentino. Quello delle Dolomiti è uno scenario da favola per gli amanti del trekking, e non solo per escursioni estive.

Con la sua natura incontaminata, la Val di Fassa è uno dei luoghi più apprezzati dagli sportivi. I cicloturisti prediligono la pista ciclabile delle Dolomiti, un percorso di circa 48 km che collega le valli di Fiemme e Fassa, costeggiando il torrente Avisio. Pedalando a ritmo rilassato, scoprirai dei paesaggi da cartolina e ne rimarrai piacevolmente stupito.

Il Trentino rappresenta un paradiso perfetto per tutti il turismo naturalistico e lo sport, dallo sci all’equitazione. Arrivare a Trento in treno non sarà un problema, con l’Alta Velocità: da Verona impiegherai poco più di un’ora 😊

Itinerari in bici visitare Trento

Anche Bolzano è una meta molto gettonata per una vacanza nella natura all’insegna dell’hiking (corrispettivo inglese di escursionismo), per scoprire scorci suggestivi e fare un po’ di movimento. E naturalmente troverai un’offerta conveniente per raggiungere Bolzano da Trento, in un batter d’occhio.

Bici a Peschiera del Garda: gli itinerari vista lago

Sapevi che da Peschiera puoi arrivare in bici a Bardolino? La città sul Lago di Garda è nota, infatti, per i suoi itinerari ciclabili: oltre ad ammirare scorci romantici immersi nella natura.

Non rinunciare a una bella pedalata tra Peschiera, Lazise e Bardolino: si tratta di un itinerario adatto anche ai meno esperti e ideale per godere delle bellezze del Lago, respirare aria pura e fare attività fisica. Potrai premiarti, all’arrivo, con un calice di buon vino, che non guasta mai 😊

Da Peschiera fino a Bardolino idee green weekend - Bardolino

Non perdere tempo e prenota il tuo biglietto del treno per Peschiera: ci sono diversi collegamenti al giorno, da Brescia, Milano, Padova, Torino, Venezia, Verona e Vicenza.

Parco della Murgia: turismo naturalistico a Matera

Scoprire scenari da sogno, scattare foto suggestive e goderti una vacanza a tutta natura: questo ed altro è possibile al Parco della Murgia Materana, che racchiude in sé una grande varietà di fiori, alcuni dei quali sono considerati autentiche rarità. Qui potrai trovare anche il falco grillaio, piccolo rapace diventato simbolo del Parco.

Matera sarà sotto i riflettori come Capitale europea della cultura 2019. Quale motivo migliore per unire arte, sport e turismo naturalistico in un solo viaggio? Approfittane subito, prenotando il tuo biglietto per raggiungere Matera in bus.

Ponte Ognissanti - Matera credits Alexey Ivantsov via Flickr

© Alexey Ivantsov via Flickr

Viaggiare in bici con Italo? Si può!

Come fare per portare con te la tua amata bici e goderti un po’ di sano turismo naturalistico senza rinunciare a un’esperienza di totale comfort? Con Italo puoi aggiungere il trasporto bici direttamente in fase di prenotazione.

L’importante è che si tratti di una bici pieghevole. Se ne hai già una, non ti resta che scegliere l’itinerario naturalistico che più ti appassiona e goderti la tua vacanza nella natura.

 

Per la foto di copertina: © Azienda per il Turismo Dolomiti Paganella – ph. StoryTravelers