Città medievali italiane Brescia credits Giovanni via Flickr

Hai mai pensato a un itinerario tra le più belle città medievali italiane? Eccone uno perfetto per farsi rapire dal fascino di castelli e architetture.


Se Firenze è indubbiamente la capitale del Rinascimento, altre città d’Italia rappresentano il Medioevo. Castelli e architetture tipiche conservano il sapore dei secoli passati, svelando la forma della città medievale italiana: una struttura urbanistica complessa e ricca di articolazioni.

Visitare i borghi medievali più belli d’Italia non è solo una meraviglia per l’occhio, ma anche una piacevole lezione di storia per gli appassionati e non solo!

Città medievali italiane: Brescia e dintorni

Montagna, laghi e bollicine: le idee per visitare Brescia non mancano come non mancano importanti testimonianze di età medievale. Visitare Brescia dall’alto è un’ottima soluzione per ammirare la più famosa: la Rocca del Cidneo, fortezza arroccata sull’omonimo colle a ridosso della città.

visitare brescia castello cidneo

Il viaggio prosegue all’interno del centro storico tra botteghe, logge e piazze di origine medievale, in primis quella del Duomo. Una passeggiata piena di sorprese, tutte a portata di mano grazie ai treni per Brescia dell’Alta Velocità!

Roccaforte militare con vista: Rovereto

Una visita merita poi Rovereto, dove si conservano i resti delle mura con le antiche torri di vedetta e una delle fortezze più famose della regione: il castello di Rovereto. La sua costruzione fu ampliata ai tempi della Serenissima ed il castello è annoverato tra i più importanti esempi di fortificazione alpina tardo medievale. La chicca in più? Ospita il Museo Storico Italiano della Guerra.

Museo Storico Italiano della Guerra nel castello di Rovereto - Viste Castello Rovereto1_Graziano Galvagni ph_low

© Graziano Galvagni

Raggiungere questa città medievale è facile e super veloce grazie ai treni per Rovereto ad Alta Velocità che, solo per fare un esempio, collegano la città a Verona in soli 40 minuti.

Arte medievale a Trento

Ricca di testimonianze medievali è anche la città di Trento, dove ammirare ciò che resta delle mura e delle antiche porte monumentali. Anche qui si conserva uno dei castelli più belli da visitare restando in città, il Castello del Buonconsiglio, tappa obbligata di un itinerario a Trento di due giorni.

cosa visitare a trento castello del buonconsiglio

Al suo interno – più precisamente nella Torre dell’Aquila – ti aspetta uno dei più importanti cicli pittorici tardo medievali, il Ciclo dei mesi a tema profano. Da vedere c’è molto di più, perché le collezioni del Castello del Buonconsiglio includono un’intera sezione dedicata all’arte medievale: aggiungila subito al tuo itinerario e salta su un treno dell’Alta Velocità per Trento!

Il castello degli Scaligeri: Sirmione

Trasferiamoci ora in riva al lago per ammirare una delle più incantevoli città medievali italiane, Sirmione, situata a una manciata di chilometri da Peschiera del Garda.

Divenuta un importante centro fortificato sotto il dominio dei Della Scala, signori di Verona, Sirmione sorge su una piccola penisola ed è dominata dalla splendida Rocca Scaligera: un’autentica meraviglia affacciata sull’acqua e sull’intrico di piazze e di vicoli del centro storico. Decisamente una cornice spettacolare per ambientare una tranquilla passeggiata, dopo aver comodamente viaggiato su un treno dell’Alta Velocità per Peschiera.

gita sul lago di garda desenzano sirmione

I tesori di Bergamo Alta

Circondata da alcuni dei più fascinosi borghi medievali della Lombardia, Bergamo vanta una preziosa collezione di gioielli architettonici: la Città Alta è un borgo medievale incantato dove tutto ruota intorno a Piazza Vecchia, centro politico dell’epoca.

cosa fare a bergamo a santa lucia con i bambini

Passeggiando nel centro storico si incontrano il maestoso Palazzo della Ragione, la torre civica detta il Campanone, la più alta della città, e la Basilica di Santa Maria Maggiore solo per citare i monumenti più noti. Una vera e propria enciclopedia di arte medievale, a tua disposizione grazie ai collegamenti treno + bus per Bergamo: Alta Velocità più alta comodità!

 

Per la foto di copertina: © Giovanni via Flickr