A Roma con i bambini tra zoo, musei e parco giochi - Explora 1

Cosa fare a Roma con i bambini? Giocare, naturalmente: a contatto con la natura e alla scoperta delle meraviglie della tecnologia, musei compresi.


Un itinerario della Roma antica è un must per chi visita la Capitale e vuole immergersi nelle sue bellezze archeologiche. Ma come la mettiamo con chi viaggia in famiglia e non è disposto ad affrontare lunghe code?

I suggerimenti su dove portare i bambini a Roma sono tantissimi, grazie alla varietà di musei e parchi tematici dove divertirsi tutti insieme.

A Roma con i bambini: lo zoo di Villa Borghese

Imparare a rispettare la natura è importante: quale luogo migliore per farlo, se non il Bioparco di Roma? Molto più di uno zoo, il giardino zoologico ha come missione la conservazione delle specie a rischio di estinzione. Nato all’inizio del secolo scorso, il parco si caratterizza per i grandi spazi verdi, con fossati, canali e plamizi a sostituire le sbarre e ambienti molto suggestivi come cascate e gradoni rocciosi.

Il Bioparco di Villa Borghese vanta tra i propri ospiti una tigre bianca del Bengala e una coppia di rare tigri di Sumatra. Ospita inoltre un’area dedicata alle scimmie più piccole del mondo e un’incantevole oasi pic nic per chi vuole portare il pranzo al sacco, un po’ come succede al Parco Faunistico Le Cornelle di Bergamo, un’altra chicca per chi ha bimbi che amano gli animali.

Effetti speciali al Technotown di Roma

Come abbiamo già visto per la Città della Scienza di Napoli, il connubio tra gioco e tecnologia conquista sempre i più piccoli ed è spesso un modo divertente di imparare.

A Technotown, la ludoteca scientifica di Roma, potrai coinvolgerli in attività interattive ad alto tasso di divertimento: ad esempio, “missioni robotiche” per imparare a programmare piccoli robot costruiti con i mattoncini Lego.

A Roma con i bambini tra zoo, musei e parco giochi - technotown2

© Technotown

Explora: a tu per tu col divertimento

All’Explora, il Museo dei bambini di Roma, si gioca a 360°. I tuoi bambini vogliono imparare a cucinare i biscotti, fare esperimenti con l’acqua o giocare ai pompieri?

Non serve mettere a soqquadro la casa: al parco giochi di Roma avrai a disposizione una vera e propria città in miniatura dove i piccoli potranno spaziare liberamente tra percorsi e allestimenti didattici a tema. Dall’educazione ambientale a quella economica, dai laboratori di meccanica e microbiologia ai percorsi tattili per i più piccoli, la noia non è di casa.

rivoluzione civile - campagna elettorale 2013 - ingroia

© Explora, Il Museo dei Bambini di Roma

Luneur di Roma, il luna park più antico d’Italia

Dopo aver visitato i più bei musei per bambini di Roma, che ne dici di un grande classico, le giostre?

Facilmente raggiungibile in metro e molto amato dai bambini della Capitale, il luna park Luneur è stato recentemente rinnovato e ospita tantissime attrazioni, inclusi rollercoaster adrenalinici e una grande ruota panoramica. Un vero e proprio divertimento per tutta la famiglia se ci si trova a Roma con i bambini!

A Roma con Italo

Anche il viaggio può essere divertente, specie per chi si muove in treno, grazie ai tanti passatempi per i bambini che è possibile escogitare a bordo. Con l’Alta Velocità, inoltre, il tempo volerà per magia! Oltre ad acquistare biglietti per Roma puoi organizzare itinerari a tema in tantissime altre città, come gite educative a Torino. L’occasione perfetta per tornare un po’ bambini … con la scusa di far giocare i tuoi figli! 😊

 

Per la foto di copertina: © Explora, Il Museo dei Bambini di Roma