Torino magica Halloween - portone del diavolo credits Paulo Rivas Peña via Flickr

Vuoi festeggiare Halloween in modo diverso? Scopri i luoghi della Torino Magica: ecco l’itinerario perfetto per un 31 ottobre da paura.


Ottobre è il mese che ci trasporta ufficialmente in un’atmosfera autunnale, ma anche verso una ricorrenza molto amata cha abbiamo ereditato dal mondo anglosassone. Se attendi con ansia la notte di Halloween e ti stai chiedendo come festeggiarla in modo originale e diverso dal solito, Torino è la città giusta per te. Con questo tour, la Torino magica non avrà più segreti!

Torino Magica Halloween - Gran Madre credits Gianfranco Riccardi

© Gianfranco Riccardi via Flickr

Torino e la “magia bianca”

Non è un caso se Torino è definita città magica. Insieme a Lione e Praga, infatti, il capoluogo piemontese forma il cosiddetto “triangolo della magia bianca”. Tra i motivi, il fatto che il 45° parallelo passi proprio per il centro della città, portando, secondo la leggenda, una grande quantità di energia positiva.

Alcuni dei simboli della magia bianca sarebbero la Chiesa della Gran Madre (pare che le sue statue indichino la strada per il Sacro Graal), la Mole Antonelliana che si staglia verso il cielo come un’antenna benefica, e Piazza Castello.

Torino da paura: la “magia nera”

Non solo gianduiotti, bicerin e altre golosità. Halloween a Torino ha tutto un altro sapore, considerando che, insieme a Londra e San Francisco, la città è associata alle leggende della “magia nera”.

In Piazza Statuto, ad esempio, l’Angelo posto in cima al Monumento del Frejus, per gli appassionati di queste storie fantastiche, rappresenta Lucifero. Gli amanti dell’horror apprezzeranno anche il Palazzo Trucchi di Levaldigi, meglio conosciuto come il Portone del Diavolo, in Via XX Settembre, 40. Sul portone dell’edificio è ben visibile il volto del diavolo che scruta i visitatori.

Torino Magica Halloween - Frejus credits Alessandro via Flickr

© Alessandro via Flickr

Si narra che il portone sia comparso dal nulla in una notte, e che un apprendista stregone ne sia rimasto imprigionato. Che ne dite di passare di là per un bel “dolcetto o scherzetto?” 😊

Halloween a Torino con Dario Argento

Sei un vero cineturista e conosci già a memoria i film ambientati a Roma, da cinecittà agli Oscar? In tal caso, anche sotto la Mole troverai materiale per la tua passione! Nel tuo itinerario dedicato alla Torino magica, durante la notte di Halloween non può certo mancare un omaggio al re dell’horror, Dario Argento, che ha sempre offerto a Torino un posto privilegiato nei suoi film.

Ad esempio, la casa del bambino urlante in Profondo Rosso è Villa Scott (Corso Giovanni Lanza, 57) e l’abitazione dell’assassino di Non ho sonno è proprio dietro alla Gran Madre. Infine l’Auditorium Rai, in Via Gioachino Rossini 15, diventò la sala prove di Quattro mosche di velluto grigio.

A Torino con Italo

La notte di Halloween merita di essere vissuta in un clima di magia. Forse sapevi già cosa fare a Torino la sera e come scegliere tra le migliori piole di Torino, ma un tour all’insegna della magia è la scelta giusta per un Halloween diverso. Non ti resta che prenotare il tuo biglietto per Torino. Pensa che da Milano puoi arrivare a destinazione in meno di un’ora!

 

Per la foto di copertina: © Paulo Rivas Peña via Flickr