Weekend a Modena ecco cosa fare e dove mangiare 1

Il perfetto weekend a Modena? A spasso per il centro storico, tra opere d’arte e trattorie dove assaggiare tortellini e gnocco fritto … anche a colazione.


Senti nominare Modena e ti viene subito l’acquolina in bocca? Non hai tutti i torti: l’arte del buon cibo è di casa, ma le sue attrattive non si esauriscono certo qui. La città, infatti, ha una doppia anima: non solo golosa e mangereccia, ma anche ricca di bellezze artistico-culturali. Ecco come organizzare il perfetto weekend a Modena per scoprirle entrambe.

Passeggiata sotto i portici: cosa visitare a Modena

Partiamo dal centro cittadino. Situata in pieno centro storico, la piazza Piazza Grande accoglie uno splendido Duomo in stile romanico, affiancato dalla torre campanaria detta la Ghirlandina per via delle sue decorazioni marmoree. Duomo e Torre Civica sono così belli e di interesse storico e artistico che la Piazza Grande di Ferrara è stata nominata patrimonio Unesco.

Weekend a Modena ecco cosa fare e dove mangiare - Piazza Grande

Visita alla Galleria Estense, tra dipinti e arredi aristocratici

Dopo aver esplorato i monumenti simbolo della città, restiamo in tema di capolavori e concentriamoci sui quadri esposti presso la Galleria Estense, raggiungibile in pochi minuti a piedi dalla Piazza Grande.

Di tela in tela potrai ammirare la collezione dei Duchi d’Este oltre a numerose acquisizioni successive. Qualche esempio? La Pietà di Cima da Conegliano e il Trittico di El Greco solo per citare alcune delle opere più prestigiose.

Cosa mangiare a Modena: la pasta fatta in casa

L’offerta gastronomica e le trattorie di Modena sono indubbiamente tra i grandi vanti della città. I posti dove mangiare a Modena spendendo poco sono tantissimi, inclusi i bar dove assaggiare il gnocco fritto (eh sì, i modenesi lo chiamano “il” gnocco fritto!). Questa amata specialità tipica, infatti, si mangia anche a colazione intinta nel cappuccino. Se vuoi fare il pieno di energie, ecco la scusa perfetta!

E se hai ancora fame? Modena è famosa per la bontà dei suoi tortellini e… per la rivalità con quelli di Bologna in tema di sfoglia e ripieno. Ti avevamo consigliato qualche tempo fa i migliori locali dove mangiare tortellini a Bologna. Assaggiali, prova anche quelli di Modena e vota il vincitore!

Weekend a Modena ecco cosa fare e dove mangiare - tortellini

Cosa fare a Modena: viaggio nella tradizione

Protagonisti della cucina modenese sono anche i salumi artigianali e un pregiato condimento: l’aceto balsamico, a cui è stato addirittura dedicato un museo poco fuori città, a Spilamberto, famosa anche per il liquore nocino.

La cucina tradizionale a Modena è una cosa seria, tanto che tra i ristoranti imperdibili dove provare la cucina emiliana c’è anche il ristorante migliore del mondo. Stiamo parlando del 3 Stelle Michelin Osteria Francescana di Massimo Bottura, un inno alla tradizione in versione rivisitata ed esclusiva. Il motivo perfetto per organizzare un weekend a Modena.

Weekend a Modena ecco cosa fare e dove mangiare - Osteria Francescana

© Osteria Francescana

A Modena con Italo

Dopo aver fatto il pieno di idee per il tuo fine settimana in città, non resta che programmare il viaggio. Approfitta dell’Alta Velocità e delle soluzioni combinate treno + Italobus per raggiungere Modena: da Reggio Emilia, ad esempio, potrai contare su quattro collegamenti giornalieri e viaggiare velocemente anche da Firenze, Roma e Napoli. Sono tantissimi i motivi per visitare questa città incantevole, dai tortellini all’arte al Museo Ferrari. Pronto per il tuo weekend a Modena😊