Reggio Emilia ristoranti

A Reggio Emilia i ristoranti sono porte verso il paradiso gastronomico. Golosi, questo è per voi: gli indirizzi top per provare la cucina emiliana.


Se vuoi immergerti nel paradiso dei primi piatti italiani, un’oasi fatta di pasta, ragù e Parmigiano, non c’è capoluogo migliore da visitare che Reggio Emilia: ristoranti per tutti i gusti e tutte le tasche, che offrono una cucina saporita, sostanziosa e super-condita. Benvenuto a Reggio, la capitale dell’opulenza culinaria italiana.

Le fondamenta della cucina italiana

I viaggiatori frequenti come te sicuramente sanno bene che l’Italia non è conosciuta nel mondo solo per la pizza napoletana, bensì anche per la pasta. Questa fama, più che meritata, affonda le sue radici proprio nella tradizione gastronomica emiliana: la pasta fresca, le tagliatelle, i tortellini, le lasagne sono solo alcuni esempi (trattenete l’acquolina eh!).

Reggio Emilia ristoranti parmigiano

E che dire poi del Parmigiano? È  senza dubbio il formaggio italiano più famoso al mondo e l’alimento regionale più esportato, secondo solo ai numerosi salumi pregiati prodotti in queste zone. Insomma, non si può passare da queste parti senza assaggiare nulla, anzi: si può passare da qui proprio per assaggiare tutto!

Reggio Emilia, ristoranti tipici e menu della tradizione

Una classifica definitiva dei ristoranti di Reggio Emilia sarebbe impossibile da stilare: ogni posto offre la propria specialità culinaria e le proprie particolarità in termine di servizio, di accoglienza e di ambientazione. Abbiamo scelto in base ad alcuni cavalli di battaglia: sappiamo che la tentazione di provarli tutti sarà forte!

Se rimani in centro e vuoi gustarti primi piatti come cappelletti e tortelli di zucca, ti consigliamo la trattoria La Morina di Corso Garibaldi e il Ristorante Canossa di via Roma, di recente entrato nella guida di Slow Food anche in virtù del suo famoso carrello di arrosti e bolliti.

Reggio Emilia ristorante Canossa

© Ristorante Canossa

Se invece hai un po’ di tempo per avventurarti sui colli emiliani, e qualche ora da dedicare ad una degustazione di arrosti e bolliti, fermati alla Trattoria del Probo di Bagnolo in Piano (quest’ultima è consigliata anche dalla Guida Michelin del 2016).

Cucina originale e locali più easy

Se apprezzi gli esperimenti e le rielaborazioni in chiave più moderna della cucina tradizionale, Reggio Emilia saprà darti comunque degli ottimi spunti e delle golosissime esperienze. Prova ad esempio, A Mangiare in via Monte Grappa, col suo menu più sofisticato, o Piatto Unico in via Campo Marzio, che segue rigorosamente l’alternanza delle stagioni per selezionare i suoi ingredienti.

reggio emilia ristoranti salumi

Sei in città per una tappa più rapida, magari per lavoro, ma non vuoi tornare a casa senza aver prima mangiato i salumi reggiani? Allora punta sulla formula più semplice della Salumeria San Prospero: taglieri arricchiti con formaggi e accompagnati da ottimo lambrusco o insolite birre artigianali, per una pausa golosissima in uno dei posti più piacevoli della città.

Ora tocca a te: per prima cosa organizza il viaggio

Non vorrai mica lasciare aspettare la tua golosità? Ogni giorno, Italo mette a tua disposizione 12 treni per Reggio Emilia da Bologna, Firenze, Napoli, Salerno e Torino. Da Milano e da Roma partono si raggiunge Reggio Emilia rispettivamente in meno di un’ora e in poco più di due ore e mezza. E ricorda:

porta con te un bagaglio extra per il viaggio di ritorno, così da poter portarti a casa una bella scorta di Parmigiano, salumi e pasta fresca!