Visitare Torino in un giorno Palazzo Reale

Dal Duomo al Museo del Cinema, Da Palazzo Reale al Parco del Valentino: ecco l’itinerario per visitare Torino in un giorno.


Ti capita spesso di essere in trasferta a Torino? È un vero peccato vivere questa città solo per lavoro, e lasciarsi sfuggire le sue tante meraviglie che parlano di un patrimonio incredibile di arte, storia e cultura. Proprio per questo, abbiamo preparato un piccolo elenco di tappe imperdibili da visitare in città, anche tra un impegno lavorativo e l’altro: il consiglio è quello di organizzarti e lasciare qualche momento libero (o magari un’intera giornata) per conoscere la città della Mole, per davvero, e siamo sicuri che ti incanterà.

Ecco quindi che, dopo averti spiegato cosa vedere assolutamente a Milano in poche ore e illustrato un itinerario di Roma in un giorno, oggi ti presentiamo i must da visitare a Torino se ti trovi in trasferta in città!

Un giorno a Torino: partiamo dal Duomo

La cattedrale di San Giovanni Battista è uno splendido edifico religioso in stile rinascimentale, ma con echi barocchi, situato proprio nel cuore del centro storico: ecco perché l’abbiamo scelta come prima tappa del nostro itinerario. Costruito alla fine del Quattrocento, si contraddistingue soprattutto per la maestosa cupola ad opera di Guarino Guarini e perché ospita la Sacra Sindone.

Visitare Torino in un giorno duomo credits stephane333 via flickr

© stephane333 via flickr

Itinerario per visitare Torino: il Museo del Cinema

Torino è la città del Cinema per eccellenza. Non puoi dire di averla vista davvero se non visiti il Museo dedicato alla settima arte, uno dei più importanti al mondo nel genere, ospitato all’interno della Mole Antonelliana. Vi puoi vedere un numero impressionante di cimeli, foto, manifesti e apparecchiature utilizzati in pellicole cult, insieme a tante installazioni interattive che raccontano la storia del cinema dalla sua nascita ai giorni nostri.

Anche la stessa Mole è spettacolare: sali fino al tempietto in cima con l’ascensore panoramico in cristallo e ammira la vista della città dall’alto!

Torino, cosa vedere assolutamente? Palazzo Reale

Per oltre tre secoli, fu il salotto culturale d’Italia, centro delle dinamiche di potere: il Palazzo Reale era la principale residenza dei Savoia, un vero gioiello abbellito dalle mani di innumerevoli celebri artisti che vi prestarono la loro opera tra il XVII e il XIX secolo. Oggi puoi restare a bocca aperta ammirando lo sfarzo della Sala del Trono, della Sala da Ballo e del Salone degli Svizzeri, o ancora della grandiosa Scala delle Forbici.

Vedere Torino in un giorno: il Parco del Valentino

Sei un fanatico del jogging e non rinunci a tenerti in forma neanche quando sei in giro per lavoro? Di sicuro sarai sempre alla ricerca di parchi per andare a correre anche in trasferta. A Torino, hai a tua disposizione uno spazio verde davvero magnifico: è il Parco del Valentino, che si estende lungo le rive del Po e ti offre tanti viali alberati e piste ciclabili ma anche due splendidi tesori come il Castello del Valentino e la Rocca medievale. Un posto senza tempo, quindi, a due passi però dalle zone del business e dai migliori spazi di coworking a Torino.

Visitare Torino in un giorno Parco del Valentino

Dulcis in fundo…  sosta in una cioccolateria storica!

Torino vanta anche un’anima dolce: la storia d’amore della città con il cioccolato risale addirittura alla fine del 1500, quando Emanuele Filiberto di Savoia fece arrivare in Piemonte le prime fave di cacao. Da allora, la tradizione artigiana non si è mai fermata, e ancora oggi puoi assaggiare le specialità migliori, come il gianduia, in tanti locali del centro.

Qualche esempio? Baratti & Milano (che era fornitore della casa reale) in piazza Castello, Stratta in piazza San Carlo, o ancora Pfatisch, in via Sacchi, dove puoi ammirare anche i macchinari tradizionali.

Visitare Torino in un giorno pfatisch Archivio storico della città di Torino 2

© Archivio storico della città di Torino

A Torino con Italo

Che sia per svago o per lavoro, il mezzo più comodo per raggiungere il capoluogo piemontese è il treno: Italo mette a tua disposizione tanti collegamenti con Torino da tutta Italia. Una volta arrivato, fermati a mangiare a Torino in Porta Nuova o Porta Susa e poi via, verso i tuoi appuntamenti professionali e, in seguito, alla scoperta della città!

 

Per la foto di copertina: © W** via flickr